10 Esercizi per aiutarti a odiare i jeans aderenti di meno | Prevenzione

Getty Images

Abbiamo avuto tutti quel momento. Quello quando sei a metà in un paio di jeans e sai solo che non saliranno senza una lotta epica. O il momento in cui riesci a farli alzare, ma camminare sembra una tortura e non puoi nemmeno pensare di stare seduto.

La cosa migliore da fare la prossima volta che succede: Strappa la coppia incriminata e metti su qualcosa più comodo. (La vita è troppo corta, gente.) Quindi, fai ciò che qualsiasi donna sana di mente farebbe e ricorda velocemente l'ultima volta che sono andati nell'asciugatrice. Se fosse recente, eccoti. Vai avanti e ricorda il valore di una linea di abbigliamento.

Mantieni questo campo vuoto Inserisci il tuo indirizzo email

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.

|

Ma se sono passate settimane da quando hanno attraversato il lavaggio, potrebbe essere il momento di prendere un altro approccio. Può sembrare esasperante, ma sappiamo tutti che, a meno che non stiate allenando regolarmente e alimentando il vostro corpo con cibo relativamente pulito, la vita in crescita e la dimensione dei pantaloni è praticamente inevitabile. Fortunatamente, le mosse giuste possono rendere più facile il rimbalzo in quel posto in cui ti senti di nuovo.

Ecco perché abbiamo chiesto all'esperto di fitness Linda Melone, CSCS, di creare l'ultimo allenamento per i jeans. Fai la sequenza, in ordine, 2 o 3 volte alla settimana e noterai gambe più magre, un sedere sodo e addominali piatti in appena 3 settimane.

Niente è magico, ma queste mosse sono il più vicino possibile .

1. SQUAT JUMPS
Perché ha reso la nostra lista: Questa mossa colpisce praticamente tutti i muscoli della parte inferiore del corpo, inclusi glutei, muscoli posteriori della coscia, quadricipiti e polpacci. Inoltre attiva il metabolismo e aumenta il consumo di calorie. (Se sei appena agli inizi, ometti il ​​salto e fai gli squat regolari.)

Come fare: Stai in piedi con i piedi divaricati all'anca. Abbassare in uno squat, mantenendo il peso sui talloni, le ginocchia dietro le dita dei piedi e il petto sollevato. Pausa brevemente, poi salta in alto, estendendo completamente le gambe. Atterra dolcemente sul tuo mezzo piede e tira indietro il peso verso i talloni, abbassandoti immediatamente nello squat successivo. Tieni impegnati i tuoi addominali e torna dritto dentro di te. Inizia con piccoli salti e aumenta lentamente l'altezza man mano che diventi più forte. Fai da 10 a 15 ripetizioni.

2. STEP-UPS
Perché ha fatto la nostra lista: Sentirai incrementi soprattutto nei tuoi quadricipiti, ma questa semplice mossa serve anche a rinforzare il sedere. Per una maggiore potenza di scultura, aumenta l'altezza del gradino, la quantità di peso o entrambi. Per rendere più facile, diminuire l'altezza del passo o omettere i pesi della mano.

Come fare: Inizia a quattro zampe con i polsi sotto le spalle e le ginocchia sotto i fianchi. Passo un piede indietro, poi l'altro, entrando nella posizione della plancia. Tira indietro i talloni e ingrana il core, le cosce e i glutei, mantenendo il corpo in linea retta (senza affondare i fianchi). Immagina di tirare i gomiti in punta di piedi per accendere ulteriormente i muscoli principali. Alza una mano e toccala sulla spalla opposta, poi riportala sul pavimento. Ripeti con la mano opposta. Continua ad alternare le mani, assicurandoti di inspirare attraverso il naso e con forza fuori dalla bocca (questo ti aiuterà a mantenere il nucleo impegnato). Esegui 15 ripetizioni per lato.

ALTRO: Allenamento della pancia, dei polpastrelli e delle cosce No

Esercizi per le gambe da ginnastica
Consiglia

Scelta Del Redattore

L'allenamento di 7 minuti | Prevenzione

Nel tempo che ti porta a mangiare una ciotola di farina d'avena al mattino, si potrebbe fare con il tuo esercizio per il giorno.