10 Termini correnti che ogni principiante dovrebbe sapere | Prevenzione

Mantieni questo campo vuoto Inserisci il tuo indirizzo email

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

|

Mentre è la fine di settembre, abbiamo ancora "ritorno a scuola" sul cervello. Se stai provando un nuovo allenamento quest'autunno sei sicuro di imbatterti in alcuni termini non familiari che ti faranno sentire più matricola che senior. Ti stiamo aiutando a scoprire il mistero mentre inizi il tuo nuovo hobby di allenamento; per iniziare, qui ci sono 10 termini che ogni corridore di inizio dovrebbe sapere.

Raffreddamento: Un esercizio meno intenso che aiuterà la frequenza cardiaca a recuperare gradualmente dopo la fine di un allenamento. Gli ultimi minuti di ogni corsa dovrebbero essere dedicati a un rallentamento come il jogging a passo lento. E prima che finisci per sempre, non dimenticare i tuoi tiri post-corsa!

Cross-training: Esercitarti in altri modi per migliorare le tue prestazioni di corsa. Allenarsi con la forza, andare in bicicletta o nuotare, ad esempio, aiuta a bilanciare il corpo rinforzando i muscoli che non si usano tanto quando si corre, migliorando le prestazioni della corsa. Lo yoga aiuta anche ad allungare i muscoli e le anche per aiutare con la forma e le prestazioni.

Altro da FitSugar.com: Deve- Fare yoga per corridori

DOMS: Il dolore che senti nei muscoli dopo un allenamento. L'indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata, o DOMS, di solito accade uno o due giorni dopo l'allenamento, e può accadere dopo qualsiasi allenamento, specialmente se sei nuovo a correre o hai fatto una corsa particolarmente intensa. DOMS deriva da microscopiche lacrime nei muscoli che hai sfidato durante l'allenamento. Se vuoi semplificare i sintomi del DOMS, ecco 10 cose che puoi fare per prevenire e alleviare DOMS.

Foot strike: Come il tuo piede atterra a terra quando corri. Mentre c'è un po 'di dibattito, il colpo del piede centrale (colpire il terreno sulla pianta del piede) è spesso considerato il miglior stile di corsa, piuttosto che colpire il tallone e la punta, poiché aiuta ad assorbire gli urti e mette meno stress sulle articolazioni e muscoli.

Intervallo di allenamento: Dividere la corsa in brevi periodi di velocità alternata, ad esempio un intervallo lento di jogging seguito da un intervallo ad alta intensità in cui si sprinta il più velocemente possibile. L'allenamento a intervalli è importante non solo perché ti aiuta a diventare un corridore migliore, ma anche perché brucia più grasso che a velocità costante. Fartlek, una parola svedese che significa "gioco di velocità", è una forma di allenamento intervallato.

Pronazione: Il modo in cui il tuo piede rotola mentre colpisce il terreno quando stai camminando o correndo. L'iperpronazione, comune nelle persone con i piedi piatti, è quando i piedi si rotolano troppo verso l'interno mentre toccano terra. L'underpronation è quando i piedi non rotolano abbastanza verso l'interno ed è comune nelle persone con archi alti. Sia la sovra- e la sottopronazione possono portare a ferite da corsa, quindi è importante scegliere le scarpe da corsa giuste per aiutarle a correggerle.

Forma di corsa: Come tutto il tuo corpo osserva e agisce mentre corri; la corretta forma di corsa aiuta a prevenire le lesioni e ti rende un corridore migliore. Quando inizi a correre, prendi un po 'di tempo per imparare a correre correttamente.

Divisioni: Il tempo necessario per percorrere una distanza predeterminata (come un miglio) all'interno di una gara o di un allenamento. Conoscere il tuo tempo parziale ti aiuta a fare strategie quando corri una gara o stai cercando di aumentare il tuo ritmo di corsa. Le divisioni negative, ad esempio, ti consentono di eseguire la seconda metà di una gara o di un allenamento più veloce della prima metà, il che aiuta il tuo tempo complessivo.

Altro da FitSugar.com: Strategie per l'esecuzione di spaccature negative

Tempo run: Funziona a un ritmo più veloce di quello a cui sei abituato per un periodo di tempo prolungato (intervalli vs, dove corri veloce per un breve periodo di tempo). La corsa del tempo aiuta con velocità e resistenza.

Riscaldamento: L'atto di riscaldare i muscoli e aumentare la frequenza cardiaca gradualmente prima dell'allenamento principale. Che tu stia correndo o picchiando in palestra, assicurati di fare jogging per almeno cinque minuti all'inizio del tuo allenamento o prova una sequenza di riscaldamento attiva per preparare i muscoli.

Altro da FitSugar.com: Condizioni generali di utilizzo per principianti

Suggerimenti per il successo
Consiglia

Scelta Del Redattore

Gli allenatori di taglia più grande rivelano i consigli migliori e peggiori che abbiano mai ottenuto | Prevenzione

In Green / Shutterstock Quando Krista Henderson iniziò gli allenamenti per la sua prima triathlon nel 2004, fu molto critica nei confronti di se stessa.