3 Semplici modi per evitare gli OGM | Prevenzione

Una buona fetta di americani vorrebbe vedere gli organismi geneticamente modificati (OGM) etichettati sui pacchetti di cibo. E anche se alcuni stati, vale a dire il Connecticut e il Maine, si stanno avvicinando a leggi che richiederebbero tali etichette, il governo federale rifiuta di placare il pubblico con una legge nazionale sull'etichettatura, lasciando l'80-90% delle persone che vogliono evitare gli OGM da soli .

Al salvataggio: l'Environmental Working Group (EWG), un'organizzazione no-profit che promuove l'etichettatura degli OGM, ha appena pubblicato una Guida per gli acquirenti per evitare gli alimenti di GE per rendere un po 'più facile alle persone evitare gli OGM (OGM e geneticamente ingegnerizzato, o GE, sono usati in modo intercambiabile per descrivere queste colture).

Mantieni questo campo vuoto Inserisci il tuo indirizzo email

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.

|

Perché il trambusto sugli OGM? Oltre al fatto che queste colture non sono mai state testate per la sicurezza, EWG afferma che gli OGM stanno anche aumentando le erbacce resistenti agli erbicidi che non muoiono più quando esposte alle sostanze chimiche tossiche che questi semi sono stati allevati per resistere. Di conseguenza, gli agricoltori si stanno rivolgendo a erbicidi sempre più potenti e tossici per far fronte. Non solo, la diffusa adozione di OGM da parte degli agricoltori americani sta mettendo a repentaglio l'agricoltura organica - la contaminazione involontaria di colture biologiche, come quando le derive di polline da un'azienda agricola basata su OGM a quella organica, è diventata una questione importante per gli agricoltori biologici. Il gruppo cita una stima della Union of Concern Scientists secondo cui il potenziale reddito perso per gli agricoltori che coltivano mais biologico può ammontare a 90 milioni di dollari l'anno, tutti perché i loro raccolti vengono contaminati inconsapevolmente dai vicini agricoltori OGM.

Senza etichette, EWG dice che questi tre passi sono la migliore scommessa che il tuo cibo rimarrà privo di OGM:

Fase 1: Acquista prodotti biologici certificati
Il Programma Biologico Nazionale dell'USDA proibisce agli agricoltori biologici di piantare semi geneticamente modificati e produttori di alimenti biologici usando ingredienti derivati ​​da colture OGM come il mais , soia e canola. Le normative organiche proibiscono inoltre alle aziende biologiche di produzione di latte e bestiame di utilizzare cereali OGM (nuovamente, mais e soia) per nutrire i propri animali.

Inoltre, afferma che le colture successive dovrebbero SEMPRE essere acquistate biologicamente. Queste sono le uniche verdure geneticamente modificate e senza etichettatura, non saprai mai se stai acquistando inconsapevolmente varietà OGM:
• zucchine e zucchine estive
• papaya
• mais dolce

Fase 2: acquistare prodotti alimentari certificati come "Progetto non OGM verificato".
Il progetto Non-GMO riprende da dove la certificazione biologica cade, in un certo senso. L'USDA proibisce la semina e l'uso di OGM, ma non richiede test per assicurarsi che i raccolti problematici non siano contaminati da pollini provenienti da allevamenti non biologici. Il progetto Non-GMO fa e quindi certifica prodotti con contaminazione da OGM inferiore allo 0,9%.

Fase 3: leggi le etichette e fai attenzione ai "Factory Four".
Mais, soia e zucchero (da barbabietole da zucchero GMO) e gli oli vegetali derivati ​​da colture OGM sono i quattro ingredienti più comuni geneticamente modificati che troverete nel vostro cibo.

Circa il 90% del mais coltivato negli Stati Uniti è geneticamente modificato, e mentre la maggior parte di questi viene somministrato all'alimentazione animale, circa il 12% viene convertito in farina di mais, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, farina di mais e olio di mais, tutti comuni ingredienti alimentari trasformati.

La soia non è molto migliore, dato che il 93% della soia coltivata negli Stati Uniti ha stato geneticamente modificato. Come il mais, molta soia finisce per nutrirsi di animali, ma tieni d'occhio questi ingredienti che puoi quasi sempre assumere dalla soia OGM: proteine ​​della soia, olio di soia, latte di soia, farina di soia, salsa di soia, tofu o lecitina di soia

Circa il 55% dello zucchero prodotto negli Stati Uniti proviene da barbabietole da zucchero, il 9% delle quali è stato geneticamente modificato, afferma EWG. Se un'etichetta di prodotto non specifica lo zucchero "puro di canna", è probabile che contenga zucchero di barbabietola OGM.

Mentre il 90% dei cosiddetti "oli vegetali" venduti negli Stati Uniti sono derivati ​​dalla soia, il resto viene prodotto di canola e semi di cotone, che provengono principalmente da varietà OGM e semi di girasole, colza e arachidi, che non lo sono.

Scarica l'intera Guida per gli acquirenti di EWG per evitare GE Food sul loro sito Web.

Altro da Prevenzione: Gli OGM fanno ingrassare?

Mangiare tutti i giorniNewsShop Smart
Consiglia

Scelta Del Redattore

Allenamento di tonificazione total-body di 10 minuti | Prevenzione

Mettersi in forma con un programma impegnato Pensi di non avere abbastanza tempo per un buon allenamento? Prima di saltare, chiediti se puoi risparmiare solo 10 minuti.