Soia: No Big Fix for High Colesterolo | Prevenzione

Nonostante le dichiarazioni approvate dalla FDA sull'etichettatura dei prodotti, la soia può ridurre i rischi per le malattie cardiache, un gruppo di esperti del American Heart Association conclude che la sostanza nutritiva può avere solo un modesto effetto sul colesterolo, se presente.

La revisione della letteratura della commissione non ha trovato alcuna prova che la soia o il suo componente isoflavone riduce i sintomi della menopausa come vampate di calore. La soia non ha avuto alcun effetto sui rischi per il cancro al seno, all'utero o alla prostata, secondo quanto riportato dalla Associated Press di domenica.

Mantieni questo campo vuoto Inserisci il tuo indirizzo email

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

| La giuria è ancora fuori se la soia può aiutare a rallentare la perdita ossea post-menopausale, hanno detto gli esperti dell'AHA.

I risultati potrebbero spingere la FDA a rivedere la sua decisione del 1999> che consente agli alimenti contenenti soia di portare etichette reclamizzando i suoi effetti salutari. Studi precedenti avevano suggerito che 25 grammi al giorno di soia potevano abbassare il colesterolo, ma la nuova revisione di 22 studi ha rilevato che grandi quantità di soia giornaliera non aumentavano il colesterolo "buono" dell'HDL e riducevano solo il colesterolo "cattivo" dell'LDL di circa il 3%.

Ciò non significa che la soia non sia un'alternativa sana agli alimenti grassi come hamburger o hot dog a base di carne, gli esperti sottolineano

"La soia non è una pallottola magica, ma può essere un valido contributo per una dieta sana per il cuore ", ha detto Jo Ann Carson, un professore di nutrizione clinica presso l'Università del Texas Southwestern Medical Center di Dallas, ha detto all'AP.Cure con il cibo
Consiglia

Scelta Del Redattore

15 Tratti profondi per facilitare dolori e dolori di tutti i giorni | Prevenzione

L'elasfono nella stanza Affrontare le articolazioni dolorose non deve far parte dell'età. Migliorando la postura e facendo esercizi delicati per rinforzare i muscoli che supportano le articolazioni, puoi evitare di diventare uno dei 100 milioni di adulti americani che vivono con dolore cronico.